Penale

La condanna all'estero vale per la recidiva

Giovanni Negri

Vale, ai fini della recidiva, la sentenza di condanna emessa all'estero nei confronti di un cittadino italiano non più residente nel nostro Paese. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza n. 50616 della Sesta sezione depositata ieri . La Corte si è trovata a dovere affrontare una questione interpretativa del tutto inedita sull'articolo 730 comma 1 del Codice di procedura penale. Il caso di cui si è occupata la Suprema Corte è relativo alla pronuncia emessa dalla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?