Penale

Bancarotta fraudolenta, vantaggi compensativi se non c'è danno per i creditori

Giacomo Lunghini

La sentenza 49787 della quinta sezione penale della Cassazione affronta un tema di notevole interesse in ambito penale fallimentare, quello dell'applicabilità in sede fallimentare dell'articolo 2634, terzo comma del Codice civile ; norma introdotta con la riforma dei reati societari del 2002 a proposito dell'infedeltà patrimoniale all'interno di gruppi societari. La norma esclude che qualora il rapporto sia tra due società di uno stesso gruppo, in presenza di vantaggi «conseguiti o fondatamente prevedibili, derivanti dal collegamento o ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?