Penale

Sì al carcere per la tentata truffa da 30 euro

Fonte: Guida al Diritto A causa del fallimento della Commissione bicamerale per le riforme della Costituzione, non è possibile chiudere un occhio su chi commette reati che non producono alcun danno. Lo sottolinea la Corte di cassazione, con la sentenza 48433/2013, confermando la condanna a due mesi e 20 giorni di reclusione, più 130 euro di multa, nei confronti di Giorgio F., dipendente di una azienda municipalizzata dai bilanci milionari che aveva tentato una piccola truffa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?