Penale

Coltivazione di canapa, no alla responsabilità oggettiva del proprietario dell’azienda agricola

Fonte: Guida al Diritto Illegittimi gli arresti domiciliari per il proprietario di una azienda agricola dove sono state rinvenute 1.070 piante di canapa indiana, se il reale gestore del fondo è il padre, e la coltivazione è iniziata contro la sua volontà. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 48120/2013, riconoscendo le ragioni del figlio ed annullando l’ordinanza cautelare nei suoi confronti. Nella difesa il figlio aveva sostenuto di essere soltanto nominalmente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?