Penale

Sovraffollamento carceri: pena non rinviabile, valutare domiciliari

Francesco Machina Grifeo (Guida al Diritto)

Fonte: Guida al Diritto Il sovraffollamento delle carceri non giustifica il rinvio della pena, tuttavia per contrastare un’esecuzione contraria al senso di umanità vanno trovate soluzione alternative sia ‘interne’, come lo spostamento in altro istituto, che ‘esterne’, come i domiciliari o l’affidamento in prova ai servizi sociali. Parole della Corte costituzionale che, con la sentenza 179/2013, ha stabilito che non è illegittimo l'articolo 147 del Codice penale nella parte in cui non prevede «l’ipotesi di rinvio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?