Penale

Carcere duro: la circolare Dap non comprime i diritto alla corrispondenza

Fonte: Guida al Diritto Il detenuto condannato al 41-bis non vede compromesso il diritto alla corrispondenza qualora venga impedita un’eccessiva circolazione di testi e riviste che potrebbero agevolare la trasmissione di messaggi all’esterno. Lo affermato la prima sezione penale della Cassazione consentenza 22 novembre 2013 n. 46783. La vicenda La questione non di poco conto verte sulla bontà della circolare del Dap, che regola il regime speciale. Con la circolare n. 0434055 del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?