Parlamento e giustizia

Codice antimafia, l’evasione fiscale non giustifica più la sproporzione fra reddito e patrimonio

di Antonio Iorio

In presenza di sproporzione tra redditi dichiarati e beni posseduti, per evitare la confisca non è possibile giustificare la legittima provenienza dei beni stessi provando che il denaro utilizzato per acquistarli sia provento o reimpiego dell’evasione fiscale. È una delle novità del codice antimafia riguardo alle due forme di confisca già previste dal nostro ordinamento Per sottrarre le ricchezze ritenute criminali, negli anni sono state introdotte, tra l’altro, due misure ablative molto importanti che permettono, in estrema sintesi, la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?