Parlamento e giustizia

Tre vie per fermare i «cyberbulli»

di Marisa Marraffino

Bloccare la viralità dei contenuti e prevenire l’azione penale. Sono gli obiettivi del nuovo approccio contro gli atti di cyberbullismo, inaugurato dalle disposizioni contenute nella legge 71 del 2017 che entrerà in vigore domenica 18 giugno. Chiamati a scendere in campo sono direttamente le vittime, alle quali le norme offrono nuovi strumenti di tutela, e i professionisti che le assistono. L’oscuramento dei contenuti Anche se i fatti non costituiscono reato, chi ha più di 14 anni potrà ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?