Parlamento e giustizia

Antiriciclaggio, criteri mirati per i titolari effettivi

di Antonio Iorio

Previsti nuovi e più puntuali criteri per l'identificazione del beneficiario effettivo da individuarsi, in ultima istanza, con i titolari dei poteri di amministrazione o di direzione. Spetta poi agli amministratori delle società procedere all'individuazione dei titolari effettivi da comunicare ai soggetti obbligati e, se i soci non ottemperano, le delibere assunte con il loro voto determinante potrebbero essere impugnate. Sono questi alcuni risvolti operativi importanti che emergono dalla lettura del nuovo decreto legislativo antiriciclaggio. Si tratta previsioni rilevanti perché ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?