Parlamento e giustizia

Ma il Dm è solo per i rimborsi oltre 10mila euro

di Laura Ambrosi

L’interpretazione “restrittiva” dell’agenzia delle Entrate sulla decorrenza dell’esecutività delle sentenze favorevoli al contribuente non appare condivisibile. Da una lettura testuale, appare infatti che il decreto del ministero dell’Economia (ancora non emanato) debba riguardare esclusivamente le caratteristiche della garanzia che può però essere richiesta, a discrezione del giudice tributario, solo per sentenze riferite a rimborsi superiori a 10mila euro. Ne consegue così che per: sentenze riferite a rimborsi inferiori a 10mila euro; spese di lite; etutte le ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?