Parlamento e giustizia

Superare l’impasse e continuare sul percorso

di Valentina Maglione e Bianca Lucia Mazzei

Migliorare l’organizzazione delle cancellerie, mettere a segno risparmi di spesa e aumentare la trasparenza dei processi: erano questi gli obiettivi che il ministero della Giustizia dichiarava due anni fa, alla vigilia del debutto dell’obbligo di usare il canale telematico per depositare gli atti nel settore civile. Si tratta di risultati che oggi solo in parte sono stati raggiunti: l’informatica non ha eliminato l’affanno delle cancellerie, provocato dalla cronica mancanza di personale, ma ha senz’altro portato dei risparmi (il ministero ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?