Parlamento e giustizia

Più poteri e oneri per il curatore

di Angelo Busani e Alberto Guiotto

Ridurre la durata delle procedure concorsuali, anche con l’ausilio di supporti telematici e velocizzare il pagamento dei creditori: è questo l’obiettivo delle modifiche alla legge fallimentare introdotte dal Dl 59/2016. Le modifiche riguardano sia il fallimento sia il concordato preventivo. Il comitato dei creditori La nuova normativa specifica, anzitutto, che il comitato dei creditori è costituito sin dal momento dell’accettazione dei suoi membri, anche per via telematica, senza necessità di convocazione dinanzi al curatore fallimentare e prima dell’elezione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?