Parlamento e giustizia

Più spazio nei processi ai giudici onorari

di Giovanni Negri

Nuove competenze, sia in materia civile sia penale. Partecipazione ai collegi giudicanti. Incarichi più brevi. Revisione della remunerazione. Ieri è stato approvata definitivamente alla Camera la riforma organica della magistratura onoraria . Per il ministro della Giustizia Andrea Orlando la riforma è «una tappa importantissima assolutamente sottovalutata rispetto alle dimensioni. Quasi la metà dell’insieme dei processi passa di fronte alla magistratura onoraria - ha osservato - e questo è avvenuto fino ad oggi attraverso un sistema che prorogava di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?