Parlamento e giustizia

Riforme al traguardo, ora il referendum

di Emilia Patta

Dopo due anni e quattro giorni, sei letture e 173 sedute complessive del Parlamento l’Aula di Montecitorio ha dato ieri l’ultimo e definitivo sì alla riforma costituzionale che supera il bicameralismo perfetto e riforma il Titolo V. Senza dubbio una «giornata storica» - come ribadisce Matteo Renzi da Teheran - se non altro perché arrivano a compimento vari tentativi falliti negli ultimi 20 anni, dalla Bicamerale presieduta da Massimo D’Alema a quella “bozza Violante” approvata in commissione alla Camera nel ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?