Parlamento e giustizia

Lo Stato motore del contenzioso e l'ennesima riforma processuale

Giuseppe Sileci

C'è una storia che merita di essere raccontata per mettere a nudo l'ipocrisia del frequente ragionamento secondo il quale la inefficienza della Giustizia, che sarebbe imputabile innanzitutto all'elevato numero di cause e, dunque, alla irresponsabile avidità degli avvocati, impedirebbe all'economia di crescere perché scoraggerebbe gli investimenti esteri. Greenpeace, in un recente rapporto sullo sviluppo in Italia delle energie rinnovabili,ha denunciato la massiccia perdita di investimenti esteri nel settore dopo che nel 2014 è stato approvato dal Parlamento il decreto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?