Parlamento e giustizia

L’omicidio stradale diventa legge

di Maurizio Caprino

A sei anni esatti dalla prima proposta presentata in Parlamento, l’omicidio stradale diventa legge e sarà punito con la reclusione da due a 18 anni. Porta con sé pene inasprite anche per chi in un sinistro causa lesioni, arresto in flagranza nei casi più gravi e prelievi coatti per stabilire se il guidatore abbia bevuto alcol o sia sotto l’effetto di droga. È il risultato di modifiche e contro-modifiche introdotte in cinque passaggi parlamentari e due voti di fiducia, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?