Parlamento e giustizia

Più complicato ottenere il risarcimento da eccessiva durata del processo

di Giovanni Negri

La legge Pinto diventa sempre più a ostacoli. Con un emendamento alla legge di stabilità si prevede infatti che il diritto al risarcimento per l’eccessiva durata del processo è condizionato alla presentazione, 6 mesi prima della scadenza del termine di ragionevole durata previsto per il grado processuale, di un’istanza di decisone con trattazione orale. Vincolo oggi già previsto per le controversie che si svolgono davanti al giudice unico, ma che per effetto dell'emendamento adesso assume una portata generale coinvolgendo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?