Parlamento e giustizia

Fumo in auto, sanzioni complicate e «ricorsi» brevi

di Maurizio Caprimo

Il futuro divieto di fumo sugli autoveicoli se a bordo ci sono minorenni o donne incinte non seguirà le regole generali del Codice della strada, ma quelle sulla tutela dei non fumatori. Dunque, se il testo del decreto legislativo varato dal Consiglio dei ministri (si veda Il Sole 24 Ore di ieri) resterà invariato, la sanzione massima sarà più alta, non ci saranno sconti per chi paga entro cinque giorni e cambiano le modalità per presentare ricorso. Questo potrebbe ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?