Parlamento e giustizia

Nuovi concordati a ostacoli

di Giovanni Negri

Applicazione a ostacoli per nuove norme sul concordato preventivo. Soprattutto per quelle norme dal maggiore calibro innovativo. Sarà per la tradizionale dimenticanza del legislatore nel disciplinare la fase transitoria, sarà perchè le disposizioni sono state introdotte in sede di conversione attraverso emendamenti, di sicuro però la prima attuazione delle misure sulla percentuale minima di soddisfazione per i creditori chirografari e sulla soppressione del silenzio assenso è prevedibile non si presenta facile. Quanto alla prima misura, la previsione di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?