Parlamento e giustizia

Imprese in crisi, finanziamenti facilitati

di Giuseppe Acciaro e Pierpaolo Ceroli

Il debitore che presenta una domanda di concordato preventivo con riserva e quindi anche in assenza del piano, o una domanda di omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti, può chiedere al tribunale di essere autorizzato in via d'urgenza a contrarre finanziamenti prededucibili purché funzionali a urgenti necessità relative all'esercizio dell'attività aziendale. È una delle principali novità che emerge dal decreto legge 83, convertoto in via definitiva ieri dal Senato. La novita è il risultato della presa d'atto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?