Parlamento e giustizia

Spunta il credito d’imposta per negoziazioni e arbitrati

di Giovanni Negri

Rispunta il credito d’imposta per incentivare negoziazioni e arbitrati. Al decreto legge sulla giustizia civile, in discussione in commissione alla Camera, il relatore David Ermini, responsabile giustizia Pd, d’intesa con il ministero della Giustizia, ha presentato un emendamento per il riconoscimento di un credito d’imposta fino a 250 euro per compensare le parcelle degli avvocati, in caso di negoziazione, o i compensi agli arbitri, in caso di arbitrati. Ilo beneficio spetta però solo in caso di successo della negoziazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?