Parlamento e giustizia

Prescrizione, sì al Ddl ma Ncd si astiene

di Donatella Stasio

Primo via libera, alla Camera, per la riforma della prescrizione. Ma al Senato la partita si riaprirà. Lo dice espressamente il Nuovo Centrodestra, che ieri si è astenuto sul provvedimento e non ha votato contro solo perché il ministro della Giustizia Andrea Orlando lo ha rassicurato su un possibile «riequilibrio» dei termini di prescrizione per i reati di corruzione. «Daremo battaglia per tornare al testo varato dal Consiglio dei ministri» avvisa il leader dell’Ncd Angelino Alfano, accusando «l’ala giustizialista ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?