Parlamento e giustizia

Se le parti non mollano accordo con la mediazione in un caso su due

di Giovanni Negri

Il problema è sempre quello, ma i segnali di miglioramento ci sono. Di fronte ai dati del ministero della Giustizia (periodo gennaio-settembre 2014) sull’andamento della conciliazione obbligatoria ci sono conferme (le difficoltà a fare proseguire il confronto tra le parti dopo il primo incontro) e passi avanti (la percentuale di successo con accordo raggiunto dopo il primo incontro o direttamente in questo è del 48 per cento). Con differenze sensibili tra gli organismi di mediazione. Se ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?