Parlamento e giustizia

Primo sì al decreto sulla giustizia civile: spazio a negoziazioni e arbitrati, debutta il divorzio fai-da-te

di Giovanni Negri

Il Governo incassa la fiducia sul decreto legge giustizia civile (161 voti favorevoli, 51 contrari e nessun astenuto). Il ministro della Giustizia Andrea Orlando, soddisfatto, parla di «primo passo per una giustizia più veloce ed efficace», ma, dal fronte di Forza Italia, motivando l'assenza al momento del voto, il presidente Paolo Romani e il vicepresidente Anna Maria Bernini del gruppo a Palazzo Madama attaccano un provvedimento con il quale l'Esecutivo «interviene per decreto su temi tanto delicati quanto spinosi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?