Parlamento e giustizia

Giustizia, Orlando stringe i tempi

di Alessandro Galimberti

A dieci giorni dal Consiglio dei ministri che varerà, venerdì 29, il primo ddl della riforma della Giustizia – e in attesa del rilascio delle ultime linee guida dei 12 punti dell'intervento governativo – ieri il ministro Andrea Orlando ha incontrato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Nell'incontro, durato circa due ore e avvenuto nella residenza estiva di Castelporziano, Orlando ha rappresentato al presidente l'intero impianto della riforma, focalizzandosi però soprattutto sui capitoli relativi all'autogoverno dei giudici ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?