Parlamento e giustizia

Nasce il voto plurimo: l'attuazione passa dalla Consob

di Emanuele Lucchini Guastalla

Il tradizionale principio "one share one vote" subisce un'ampia rivisitazione per effetto del dl 91. È anzitutto confermato che le società in via di quotazione o già quotate potranno prevedere nel loro statuto un'apposita clausola che abilita l'emissione di azioni a voto maggiorato (con il limite massimo di poter esprimere due voti) a vantaggio di azionisti «di lungo periodo». In altri termini, sarà consentita l'attribuzione di un diritto di voto maggiorato quale "premio di fedeltà" alle azioni che rimangano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?