Parlamento e giustizia

La custodia cautelare resta per stalking e mafia

di Patrizia Maciocchi

Niente più custodia in carcere per i detenuti in attesa di giudizio se il giudice ritiene che la loro condanna non sarà superiore ai tre anni. Con il via libera della Camera alla conversione in legge del decreto carceri (92/2014, operativo dal 28 giugno) arriva al traguardo anche il travagliato percorso dell'articolo 8 che interviene sul codice di rito cambiando i criteri di scelta per le misure cautelari per limitare, in nome del contrasto al sovraffollamento, il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?