Parlamento e giustizia

Sì della Camera al decreto carceri, entro il 21 serve l'ok del Senato

Donatella Stasio

"svuota-carceri", il decreto approvato ieri dalla Camera con 296 sì, 183 no e due astenuti, passa al Senato. I tempi per la conversione in legge sono strettissimi perché il provvedimento decade il 21 febbraio e quindi è improbabile che venga modificato e rimandato a Montecitorio. Tanto più se Lega e M5S alzeranno anche a Palazzo Madama le barricate per impedire l'approvazione di quello che considerano un «indulto mascherato», un «regalo» a mafiosi, assissini, stupratori. È stato questo il refrein ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?