Massimario

L'azione di annullamento del contratto per incapacità di intendere e di volere

Fonte: Guida al Diritto Annullamento del contratto di compravendita stipulato da persona incapace d'intendere o di volere - Articolo 428 del codice civile - Causa di annullamento del negozio - Non necessità della totale privazione delle facoltà intellettive e volitive - Sufficienza che la menomazione sia tale da impedire la formazione di una volontà cosciente - Indagine relativa a tale situazione - Indagine relativa alla malafede di colui che contrae ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?