Tributario

Accertamento, notifica al portiere valida solo se il destinatario è stato cercato

Marco Nessi

Fonte: Il Sole 24 Ore del lunedì La notifica dell'avviso di accertamento nelle mani del portiere è valida ed efficace solo a condizione che l'ufficiale giudiziario dia atto dell'assenza del destinatario e di averlo cercato per consegnargli l'atto nelle mani proprie. È quanto emerge dalla sentenza 1309/33/2014 della Ctr Lombardia. La vicenda - La controversia riguarda un accertamento consegnato al portiere dello stabile presso cui era domiciliato il contribuente destinatario dell'avviso. A sua ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?