Tributario

L'avviso di accertamento esecutivo è legittimo anche se notificato per posta

Laura Ambrosi

Fonte: Il Sole 24 Ore del lunedì È legittima la notifica per posta degli accertamenti esecutivi. Non è necessario, infatti, per la validità il messo comunale o l'ufficiale giudiziario. Ad affermarlo è la sentenza 334/10/2014 della Ctp Brescia (presidente Mariuzzo, relatore Seddio). La vicenda - Il contenzioso scaturisce da alcuni avvisi di accertamento notificati a una società dopo una verifica della Gdf. Gli atti sono stati impugnati dall'impresa e, tra i diversi motivi, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?