Tributario

Se l'avvocato trasloca con lo studio vale sempre la notifica in cancelleria

Giovanbattista Tona

Fonte: Il Sole 24 Ore Valida la notifica in cancelleria se il legale presso cui è stato eletto domicilio si trasferisce a un altro indirizzo e l'ufficiale giudiziario non lo trova. Ad affermarlo è la sentenza 153/67/2014 della Ctr Lombardia (sezione di Brescia), che ha dichiarato inammissibile un ricorso per la riassunzione di un giudizio tributario in sede di rinvio dalla Cassazione. La vicenda - Una professionista aveva impugnato un accertamento che rideterminava ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?