Spesa per i pluviali secondo i millesimi

LA DOMANDA Possiedo un appartamento in un condominio. Tre proprietari, compreso il sottoscritto, hanno rilevato macchie di muffa nei loro stabili, ragion per cui hanno chiesto i danni al condominio (l'assicurazione non paga). Il mio appartamento aveva acqua sul pavimento, imputabile a perdita di un pluviale, come rilevato da un geometra (il pluviale è stato sostituito e al momento non c'è più acqua a terra). Nel secondo appartamento si era formata piccola macchia nera, di "condensa", nel terzo (dove il riscaldamento è sempre spento) solo muffa. L'amministratore ritiene che siano macchie di umidità, e le ha inserite in bilancio come spese straordinarie in corso di lavori deducibili. corretto?




A. A. - FIORENZUOLA D'ARDA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?