Rimborso-spese all'agente se l'affare va in fumo

LA DOMANDA Ho sottoscritto un incarico di mediazione per la vendita di un appartamento con un'agenzia immobiliare, ad un certo prezzo. Successivamente, l'agenzia immobiliare mi chiede di vendere ad un prezzo inferiore, poiché i potenziali acquirenti sostengono che l'immobile vale di meno, in quanto l'appartamento necessita spese di ristrutturazione. Non sono d'accordo. Verbalmente, con l'agenzia immobiliare stabiliamo di rinunciare al contratto prima della scadenza semestrale. Chiedo, al fine di evitare di pagare da parte mia comunque la provvigione all'agenzia immobiliare, quale "formula contrattuale" dobbiamo sottoscrivere per chiudere il contratto con l'incarico di mediazione per la vendita dell'immobile ed evitare, appunto, il pagamento provvigioni a mio carico.




R. M. - ROMA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?