Istanza al comune per opere di urbanizzazione

LA DOMANDA Cinque anni fa ho acquistato la casa in cui vivo, in zona completamente nuova. L'Apc (ambito di progettazione coordinata) tra Comune e costruttore prevedeva che tutte le infrastrutture (a partire dalle strade) dovevano essere completate entro il 2016, ma si sarebbero dovuti effettuare collaudi parziali delle strade pronte dopo cinque anni dall'inizio della convenzione (2012). Il costruttore non fa nulla, il Comune neppure: così, dopo cinque anni, non abbiamo né abitabilità né agibilità delle case, anche se al Comune paghiamo tutte le tasse. normale? Cosa possiamo fare?




M. C. - CARONNO P.LLA VARESE

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?