È al sicuro il «regalo» di una modica somma

LA DOMANDA Un'amica di vecchia data, nel 2012, mi ha donato 15.000 euro tramite bonifico bancario per compensarmi di alcuni servigi svolti nei due anni precedenti. In seguito la nostra amicizia si è incrinata ed abbiamo smesso di frequentarci. Ora l'ex amica mi chiede la restituzione del denaro donato, adducendo come motivazione che si trattava di un prestito. Vorrei sapere se ha la possibilità di pretendere questa restituzione.




T. Z. - UDINE

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?