La riforma non inficia il regolamento originario

LA DOMANDA Vorrei sapere se la nuova legge sul condominio abolisce il regolamento contrattuale, redatto nel 1963 dal costruttore, e se nei condomini, di conseguenza, si fa ricorso solo al Codice civile.




Filippo GUARCELLO - GENOVA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?