Piano casa veneto, limiti al cambio di destinazione

LA DOMANDA Secondo il Piano casa della Regione Veneto (legge regionale 32/2013, articolo 9, comma 2-bis, in caso di cambio di destinazione "...la nuova destinazione deve essere consentita dalla disciplina di zona...".Avendo un fabbricato ricadente nella Zto (zona territoriale omogenea) F8 dismesso, la nuova destinazione potrebbe essere residenziale, ancorché la normativa non proponga l'insediamento residenziale?




Paolo FAVARO - ZELARINO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?