Con l'opzione iva solo 200 € «fissi» per il registro

LA DOMANDA Una impresa di costruzioni affitta un immobile merce abitativo a una persona fisica, optando per l'applicazione dell' Iva al 10 per cento. In sede di registrazione del contratto, l'impresa paga l'imposta fissa di registro in 200 euro e poi anche l'imposta annuale dell'1 per cento?




V. D. - CONEGLIANO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?