Campi elettromagnetici: verifiche slittate al 2016

LA DOMANDA Il nostro condominio, avendo dipendenti subordinati (portiere), assume la veste di datore di lavoro. Sul terrazzo dell'edificio sono installate un'antenna di telefonia mobile, di competenza dell'azienda municipale trasporti della nostra città, e antenne di competenza delle forze dell'ordine. Inoltre, nella struttura dello stabile si trova una cabina Enel. Il 31 ottobre 2013 è entrato in vigore l'obbligo di valutare il rischio derivante dai campi elettromagnetici in ogni ambiente lavorativo. Alla luce di ciò, l'amministratore del condominio deve effettuare la valutazione deI Cem? Il dipendente (portiere) deve essere sottoposto a controllo sanitario?




Francesco VITALE - CATANIA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?