In assenza di eredi si nomina il curatore

LA DOMANDA Un invalido acquista un'autovettura con i benefici della legge 104. L'invalido decede e tutti gli aventi diritto rinunciano all'eredità, lasciando l'autovettura e tutta una serie di beni mobili senza proprietario. L'autovettura e gli altri beni mobili sono al momento depositati presso soggetti terzi (tra cui gli eredi che hanno rinunciato): come bisogna gestire questi beni, sapendo che il defunto ha contratto anche debiti personali a seguito di vecchie garanzie prestate che devono essere onorate? Chi deve intervenire nella gestione di tali beni?




A. R. - LUNANO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?