Mancata cessione seguita da permuta o comodato

LA DOMANDA Nel 1999, in seguito a un'assemblea condominiale straordinaria, cedetti al condominio una mia porzione di giardino, in cambio di una porzione di parti comuni. L'amministratore fu incaricato di fare le modifiche in Catasto, ma non le fece. Ce ce ne siamo accorti solo ora, dopo una verifica. possibile risolvere il problema con l'attribuzione di un comodato d'uso gratuito per 99 anni, oppure con una permuta o, ancora, con una semplice rettifica dei confini? Qual è la soluzione più semplice e meno onerosa?




G. L. - ROZZANO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?