Se il capitale sociale scende sotto i 120mila euro

LA DOMANDA Il mio quesito riguarda le Srl. Poniamo il caso che una Srl, con capitale sociale di 200.000 euro, a causa di eccessivi costi chiuda più esercizi in perdita. Per limitare le perdite, la società deve far fronte ad una riduzione di costi. Fra le altre misure, può la società ridurre il capitale sociale (non avendo garanzie reali nei confronti di istituti di credito) sotto la soglia dei 120.000 euro, in modo tale da non essere più obbligata a sostenere ulteriori costi anche per il collegio sindacale? Se così fosse, ridotto il capitale sociale sotto tale soglia, il collegio decade automaticamente oppure esistono particolari procedure?




A. C. - GENOVA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?