Telelavoro dagli usa e incentivi in italia

LA DOMANDA Una Srl, con sede operativa e legale in Italia, può assumere, fruendo dell'incentivo ex decreto 76/2013 per le assunzioni di giovani under 30, un ragazzo residente in Italia, che però, per motivi di studio, sarà per i prossimi anni domiciliato negli Stati Uniti? L'idea sarebbe quella di fargli svolgere prestazioni in regime di telelavoro o assumerlo con contratto dirigenziale. Chiedo quale inquadramento sia più corretto per l'assunzione al fine di non incorrere in contestazioni.




G. V. - PESCARA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?