La parcella del legale in proporzione al liquidato

LA DOMANDA Per il reato di diffamazione e/o ingiuria, se l'imputato viene condannato anche al risarcimento dei danni in favore della parte offesa, costituita parte civile, da liquidarsi in separata sede, può l'avvocato della parte offesa concordare con l'assistito che in caso di vittoria venga determinata una parcella commisurata all'importo liquidato in sentenza?Se sì, qual è la prassi da seguire?




D. C. - META (NA)

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?