Anche il bar può usare lo spazio comune

LA DOMANDA Mia figlia, con due amici, ha aperto un bar. All'esterno del locale vi è uno spazio di circa 7 metri di larghezza che corre lungo tutto il perimetro del locale, di proprietà del condominio, ma destinato ad uso pubblico, tanto che di fatto vi è un continuo passaggio di persone. Abbiamo chiesto al condominio la possibilità di collocare su questo spazio dei tavolini durante i mesi estivi. L'assemblea ha respinto la nostra richiesta. Vorrei sapere se la decisione dell'assemblea è legittima e come eventualmente ci si possa opporre alla stessa.




P. C. - CASTELLANZA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?