I liquidatori possono vendere il magazzino

LA DOMANDA Una società di persone svolge esclusivamente l'attività di vendita (al pubblico e all'ingrosso) di una categoria di prodotti per cui è necessario disporre di una licenza. intenzione dei soci decidere di sciogliere la società e dare inizio alla procedura di liquidazione (volontaria). Quali sono le possibilità che si prospettano ai liquidatori per la realizzazione dei prodotti rimasti in magazzino (la cui vendita al pubblico è consentita solo in forza di una licenza rilasciata da autorità pubbliche)? In altri termini, stante il dettato dell'articolo 2279 del Codice civile(" Divieto di intraprendere nuove operazioni"), sarà possibile vendere il magazzino solo in blocco (alla stregua di un ramo di azienda) oppure sarà possibile vendere al pubblico i prodotti di magazzino? Anche nelle società di persone è consentito ai soci autorizzare un esercizio provvisorio per la vendita al pubblico del residuo magazzino?




V. B. - PEGOGNAGA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?