Per la badante basta fornire il domicilio

LA DOMANDA La badante moldava - con passaporto rumeno, in regola dallo scorso anno - ha chiesto a noi figli di prendere la residenza a casa di nostra madre (di 88 anni, con vari problemi), dove lei lavora a tempo pieno, notte compresa, naturalmente con tutte le condizioni in regola, a partire dai riposi dovuti. La richiesta, ci ha spiegato, è legata alla possibilità di avere alcune agevolazioni. Noi figli siamo obbligati a concederle la possibilità di prendere la residenza all'indirizzo di nostra madre, o basterebbe la domiciliazione?




Stefano SALVETTI - ROMA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?