La spesa del citofono si divide in parti uguali

LA DOMANDA Il consulente del mio condominio, per ripartire le spese di riparazione di un modulo che fa funzionare i citofoni di quattro appartamenti, pertinenti a una scala con 15 unità immobiliari, prima suddivide la spesa in parti uguali per quattro e, successivamente, corregge la ripartizione applicando la tabella dei millesimi relativa alla proprietà dei 15 immobili. Sono dell'avviso che la spesa sia da addebitare in parti uguali ai quattro proprietari, ma il consulente insiste dicendo che è esatta la nuova ripartizione, proporzionalmente per i 15 immobili. Qual è il metodo giusto per la ripartizione della spesa?




F. Z. - PALERMO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?