Il riparto delle spese per guasti alla «colonna»

LA DOMANDA Abito in un condominio. In seguito alla rottura di un tubo della colonna condominiale di carico acqua, si sono allagati il mio bagno e parte del mio soggiorno. Il parquet della zona antistante il bagno è completamente rovinato, così come altre parti del bagno stesso. In emergenza è stata realizzata una colonna per portare acqua dall'esterno delle abitazioni, interrompendo la colonna condominiale guasta, e un idraulico, da me chiamato, ha fatto un allacciamento interno per fare arrivare acqua nella mia abitazione. Secondo l'amministratore del condominio, spetta solo a me pagare la fattura per l'allacciamento interno, mentre dovrei contribuire alle spese per riparare i danni subiti. Cioè, secondo l'amministratore le spese vanno ripartite fra tutti i condomini, compreso il danneggiato. Ha ragione?




Sabrina SPINA - PALERMO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?